I fattori che influenzano il costo del trattamento ortodontico

 

Una domanda comune che viene posta dai pazienti che prendono in considerazione un trattamento ortodontico riguarda i costi. Ogni paziente ha un sorriso unico, quindi può essere difficile indicare una cifra che valga per qualunque trattamento ortodontico .

È quindi importante capire cosa influenza il costo del trattamento ortodontico. Diversi tipi di apparecchiature e sistemi ortodontici  avranno implicazioni di costo diversi, anche in funzione dell’ortodontista scelto.

 

Quali fattori influenzano il costo del trattamento ortodontico?

trattamento ortodontico

Esistono alcuni parametri che vengono presi in considerazione durante la pianificazione del trattamento per definire un determinato costo. Esistono quattro fattori principalmente che influiscono sul costo finale del trattamento:

  • L’estensione delle apparecchiature utilizzate – ad esempio, trattamenti che coinvolgono solo alcuni gruppi di denti e che hanno obiettivi limitati avranno un costo inferiore;
  • Il sistema utilizzato – esiste una vasta gamma di sistemi ortodontici e di tipi di apparecchiature con costi differenti, per ciascun caso vengono valutate le opzioni migliori;
  • La durata del trattamento – più lungo è il trattamento, maggiore sarà il costo;
  • La complessità del trattamento – quanto più è complesso un caso, tanto maggiore sarà la durata del trattamento e la varietà e il numero delle apparecchiature necessarie al raggiungimento dell’obiettivo

In ogni fase del trattamento offriamo ai nostri pazienti un’esperienza della più alta qualità possibile. Il costo è un investimento per il tuo futuro sorriso.

Scegliere un ortodontista specializzato e di esperienza per il trattamento di allineamento dei denti a Milano

Veronica Bracchetti

 

Noi dello Studio Bracchetti siamo orgogliosi di avere nel nostro team medici esperti e qualificati per fornire ai nostri pazienti assistenza specialistica di qualità.

Ho conseguito la laurea in Odontoiatria all’Università di Milano e poi sono andata negli Stati Uniti dove ho conseguito la specializzazione in Ortodonzia e un Master in Biologia Orale presso la Northwestern University di Chicago. Mentre ero negli Stati Uniti, ho lavorato con un certo numero di specialisti nel campo dell’ortodonzia che utilizzano diversi approcci e filosofie di trattamento. Poi, nel 1992, sono tornata in Italia e ho avviato la mia attività come Ortodontista nel mio studio privato. Ho continuato ad approfondire gli studi e ad ampliare la mia esperienza nel campo dell’Ortodonzia lavorando nell’ospedale pediatrico locale per un giorno alla settimana. Dopo alcuni anni ho completato un corso post-laurea specialistico triennale all’Università Statale di Milano, presso l’Ospedale San Raffaele in Italia. Inoltre, ho una certificazione Invisalign: sono stata una dei primi in Italia ad avere questa formazione.

Ho sempre avuto un interesse per l’ortodonzia. Per imparare, ho lavorato con un grande numero di professionisti esperti e specializzati sia in Italia che negli Stati Uniti e mi tengo continuamente aggiornata con corsi e congressi. Ho lavorato sia in studi privati che in ospedali, e da ogni esperienza ho acquisito spunti molto utili che impiego quotidianamente nel mio lavoro.

Veronica Bracchetti

 

Che attrezzatura hai nel tuo studio dentistico per i pazienti ortodontici?

Studio Odontoiatrico Bracchetti

  • Per acquisire le immagini abbiamo uno scanner intraorale che spesso utilizziamo  al posto delle impronte tradizionali, in modo particolare per i casi Invisalign. Questo metodo riduce il tempo necessario per preparare gli allineatori, è ben accettato dai pazienti e non provoca il riflesso del vomito.
  • Abbiamo una macchina a raggi X nel nostro studio in modo da poter fare qualsiasi radiografia necessaria, ortopantomografie e teleradiografie comprese: questo è davvero conveniente per i pazienti, poiché durante l’appuntamento delle registrazioni, le radiografie necessarie  per l’approntamento del piano di trattamento se il paziente lo desidera possono essere eseguite direttamente nel nostro studio, risparmiando tempo e visite extra in centri radiologici.
  • Possiamo anche effettuare tomografie CBCT.
  • Utilizziamo anche una fotocamera digitale per documentare i progressi e le diverse fasi del trattamento.

 

 

I costi nascosti che entrano nella progettazione di una apparecchiatura ortodontica

 

Aziende come Invisalign investono costantemente nella ricerca per migliorare continuamente il sistema. Gli apparecchi fissi 3M Unitek sono anch’essi il risultato di ricerche e sviluppi costanti e approfonditi.

Ogni miglioramento delle apparecchiature, grazie alla ricerca delle aziende, rende gli apparecchi sempre più efficienti, resistenti e con una estetica migliore, per consentire di avere un impatto minore sulla vita quotidiana del paziente pur mantenendone l’efficienza. Anche gli apparecchi fissi sono diventati meno visibili e con una migliore estetica.  

I recenti progressi tecnologici hanno inoltre considerevolmente ridotto il tempo necessario per spostare i denti nella posizione corretta, poiché le moderne apparecchiature permettono ai denti di muoversi più velocemente grazie alla riduzione dell’attrito.

 

In media, a quanti appuntamenti dovrò presentarmi durante il trattamento ortodontico?

Dovrai sottoporti a visite in studio all’incirca una volta al mese, se non ci sono bisogni speciali o emergenze. Se indossi gli allineatori, verrà fissato un  appuntamento ogni quattro-sei settimane.

 

Usa il Digital Smile Design o un software correlato per pianificare il trattamento ortodontico in cui i pazienti possono visualizzare il risultato finale prima di intraprendere il trattamento?

Attualmente stiamo diventando una clinica di Digital Smile Design e presto offriremo la possibilità di visualizzare il tuo sorriso prima che tu ti sottoponga ad un trattamento. Attualmente disponiamo come ausilio diagnostico di  un programma che ci consente di effettuare i movimenti dentali digitalmente e ci permette quindi di visualizzare sia gli spostamenti progressivi che la possibile posizione finale dei denti e l’occlusione ottenuta alla fine del trattamento ortodontico.

 

Quanto devo aspettarmi di dover pagare per il trattamento ortodontico?

Puoi aspettarti di pagare in media da 3.500 a 6.500 euro. Se trattiamo un caso molto complesso o un caso chirurgico-ortodontico, il costo potrebbe aumentare, ma è raro. Allo stesso modo, alcuni casi potrebbero costare meno se ci fossero solo pochi denti da spostare e obiettivi di trattamento più limitati. Ti forniremo un’indicazione accurata di tutti i costi prima che tu ti sottoponga ad un trattamento, per aiutarti a pianificare il tuo budget in modo efficace.

 

Offrite opzioni di pagamento rateizzate per i pazienti per il trattamento ortodontico?

Applichiamo una tariffa per la pianificazione iniziale del trattamento, che comprende la diagnosi e l’approntamento del piano di trattamento in tutte le sue componenti.

Viene quindi presentato al paziente e alla sua famiglia il costo del trattamento ortodontico attivo, suddiviso in rate di uguale importo ogni tre mesi da pagarsi durante la durata prevista di trattamento.

C’è anche una tariffa che viene applicata al raggiungimento degli obiettivi per gli apparecchi di contenzione, che include oltre alle apparecchiature anche i controlli durante i 2 anni successivi al completamento del trattamento attivo.

 

 

Fai il primo passo verso un sorriso più regolare!

Per saperne di più su come l’ortodonzia potrebbe aiutarti a realizzare il sorriso che desideri, prenota subito un appuntamento con il nostro ortodontista:

PRENOTA ORA